Samoa Divani: divani moderni e trasformabili

 

divani-samoa-roma-rivenditori
Divani Samoa Roma

Samoa divani Roma.

Il Divano è sempre stato il mio arredo preferito.
Forse perché è uno degli arredi di punta della zona giorno.
O perché è il cuore della convivialità domestica, sinonimo di aggregazione, partite, birre, amici serie Netflix, popcorn e pop porno…..per riprendere una delle mie canzoni preferite.
Forse perché è il punto di ritrovo dei Simpson.
O perché è sinonimo di relax privato e dal suo acquisto ci si aspetta la perfetta combinazione tra comodità, funzionalità e design.

Per questo motivo la scelta del divano é un momento cruciale nella decisione degli arredi di una nuova casa o nel restyling di una vecchia.

Quello che è importante valutare, secondo me, sono questi 4 punti.

1) Valutare molto attentamente le dimensioni della stanza e l’effettivo ingombro del modello che vorreste acquistare, anche in realazione ad un eventuale risposizionamento, all’interno di altre stanze o abitazioni.

Segnando a terra, con una nastro adesivo che non lascia traccia, l’ingombro dei modelli che più vi sembrano più validi e le loro possibili configurazioni, riuscirete a capire quanto spazio resta a disposizione. è possibile muoversi agevolmente nel living? Si potrebbe affiancare un pouf o una poltrona?

[ Se avete un buco di casa, è inutile sognare un divano enorme, con chaise longue e poggia piedi. ]

2) Valutare il rivestimento e le prestazioni offerte, specie nel lungo periodo.

Pelle o tessuto? Cotone o poliestere? Meglio una composizione mista? È possibile togliere il rivestimento e lavarlo in lavatrice senza ansia? Queste sono alcune delle principali questioni da affrontare, una volta individuato il modello. Per contenere i rischi, riflettete con attenzione sull’uso che farete del divano.

[ Anche a me piace il divano di pelle bianca, ma se avete dei mostri urlanti di 4 anni a casa, forse non è molto adatto….]

3) Valutare come e perché lo utilizzerete, ma sopratutto in che contesto lo andrete ad inserire.

Questo è uno dei passaggi chiave nell’acquisto del divano. Lo userete nel living, per guardare la tv, per rilassarvi leggendo o ascoltando la musica? Sarà un elemento aggiuntivo in una camera da letto particolarmente spaziosa? Lo destinerete al vostro ampio ingresso e, magari, sarà usato anche come letto per amici di passaggio? Siete in cerca di un modello elegante, da associare a un interno già arredato? A ciascuno di queste risposte corrispondono specifiche tipologie

[ Un letto aggiuntivo non fa mai male, specialmente per chi è molto social ed ha amici sparsi per il mondo che spesso ti passano a trovare.]

4) Valutare l’interior design dell’abitazione, visto l’ormai misure esigue delle nostre abitazioni, quasi sempre la cucina il salone e la parte relax della zona divano sono racchiuse in un unico spazio.

Colori tenuti o cromatismi esasperati? Texture compatte o pattern grafici? In questo caso, per orientarvi, non fermatevi di fronte alle opzioni più comuni. Dedicate del tempo a visionare le innumerevoli alternative proposte e, se vi va, progettate una sorta di moadboard: a partire dalle opzioni più brillanti e in linea con la vostra idea di interior design, scegliete dettagli che potreste associare con facilità. Questa “analisi”, infatti, vi permetterà di comprendere il potenziale di ogni colore, stimolandovi verso la selezione di elementi decorativi che, nel corso nel tempo, predisporrete in casa.

[ Sempre perché se hai un buco di casa…..vedi sopra, devi cercare di coordinare i colori e lo stile di casa in tutti gli elementi che andrai ad inserirci.]

Samoa divani roma

Tutte queste valutazioni le possiamo fare insieme presso uno dei nostri punti vendita di Roma.
Siamo rivenditori autorizzati Samoa divani e siamo a Roma , in Via Gallia 35, Via di Boccea 755 o Via Valentino Cigliutti.

I nostri interior designer ti aiuteranno a scegliere il divano Samoa più adatto alle tue esigenze, senza farti spendere un patrimonio!

Prendi un appuntamento con i nostri esperti:

Prendi un appuntamento

samoa divani roma

 

Articolo di : Emiliano Brinci.